Social Links

+39 (438) 894149      
This site can be read in the following languages:

il metodo

Le nostre idee si trasformano ogni giorno in pratiche agricole.
Fin dalle prime fasi dell’impostazione del vigneto i terrazzamenti hanno seguito docilmente l’orografia del terreno senza sconvolgerlo.
Nessun movimento di terra che intacchi la cotica. L’ impianto delle viti è sostenuto da pali di acacia provenienti dal bosco circostante, tagliati tenendo al lavoroconto delle fasi lunari per garantire loro più consistenza e durata. Le viti vengono legate utilizzando unicamente una varieta’ di salice che cresce all’ estremità dei filari, evitando nel modo più assoluto l’uso della plastica. I filari e le scarpate vengono mantenuti inerbiti, senza arature che danneggino l’equilibrio organico, fondamentale per il fissaggio degli elementi nutritivi. Il taglio dell’erba viene eseguito principalmente a mano con la falce.

Durante la vendemmia l’uva viene raccolta manualmente, senza danneggiare i grappoli che vengono subito portati in cantina. Durante l’inverno, quando tutte le foglie sono cadute, si procede alla potatura e alla nuova legatura dei tralci a frutto. Anche per questa operazlegatura 2 webione è importante tener conto delle fasi lunari, a seconda che si voglia dare piu’ vigoria alla pianta o contenerne lo sviluppo. Tutto quindi avviene in modo armonico, senza forzature, ovviamente seguendo il metodo biologico, che non prevede in alcun modo l’uso di pesticidi o concimi chimici.